Torna piattinirosa

Pubblicato novembre 30, 2011 da labiondaprof

Anche l’altro mio blog è migrato da splinder a wordpress: avendo scritto solo pochi post, li ho riscritti tutti nel nuovo blog.

Il nuovo indirizzo è http://piattinirosa.wordpress.com/

E questo è il mio primo post:

http://piattinirosa.wordpress.com/2011/11/23/perche-il-rosa/

Perché il rosa

 
Il rosa è un colore. Di un fiore, di un frutto, di una certa letteratura.
Il rosa è un atteggiamento: vedere sempre tutto rosa, avere gli occhiali rosa, vedere la vita in rosa. Ah, e dimenticavo l’apostrofo rosa tra le parole t’amo.
Il rosa è il colore delle bambine, della Barbie, di Hello Kitty, delle Winx. Per alcune è tutto un problema di stereotipi, di cultura di genere, di pregiudizi e valori inculcati alla povera femminuccia fin dalla culla. Può essere. Però per me il rosa è anche altro: è il colore delle fragole, delle caramelle, del dentifricio al lampone, di un foulard che rallegra una giacca blu, di uno smalto che rallegra le mani, di un rossetto che dona un’aria sbarazzina, di un palloncino in mano alla mia bimba. 
Da piccola, come quasi tutte le bambine, adoravo il rosa. Poi nell’adolescenza mi innamorai del blu, in tutte le sue sfumature: ad una bionda, si sa, il blu dona sempre, che sia blu inchiostro o azzurro polvere. In anni più vicini, il dictat del nero mi ha conquistato…beh, anche perché alle bionde il nero garba parecchio, fa risaltare i colori chiari dell’incarnato e delle chiome.
Ora che ho una bimba, e delle alunne che attraversano la tempesta della preadolescenza, il colore rosa è tornato prepotentemente nella mia vita. E mi piace.
Il rosa regna anche in cucina: per convincere mia figlia a mangiare, fin da piccina ho escogitato il trucco di mettere nel suo pasto un tocco di rosa. Il piattino e le prime posatine, il bicchierino prima di plastica e poi di vetro, un sughetto di pomodoro stemperato per farlo diventare rosa, il frullato alla fragola.
Quindi, per me che non sono una food blogger, per me che ho poco tempo per cucinare e più fantasia che abilità, inizia una nuova impresa: presentare piatti rosa. Aperitivi, antipasti, primi, secondi, contorni e dolci. Tutti rigorosamente, assolutamente, irrinunciabilmente rosa.
Ovviamente le fotografie, per lo meno all’inizio, non saranno originali…cercherò di citare sempre le fonti. Se qualcuno riconoscesse qualche sua fotografia, sarò felice di mettere il link che mi indicherà. Credo sia tutto. Possiamo cominciare. Ovviamente dall’aperitivo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: