Matrimoni e anniversari

Pubblicato maggio 30, 2012 da labiondaprof

Stanchezza, tanto lavoro, sconforto per il terremoto (avvertito ben bene anche qui, con tanto di evacuazione della scuola ieri)… insomma solo oggi riesco a scrivere un post.

Pochi giorni fa abbiamo festeggiato il 50 anniversario di nozze dei miei suoceri. Che dire? Bravi, davvero, 50 anni sono molti, ed immagino non siano state solo rose e fiori: tanto lavoro, tre figli, adesso molti nipoti… una vita intera.

E a proposito di matrimoni, questa è la stagione di uno sport estremo: l’invitata a nozze.

Ho iniziato a praticarlo fin da giovane, e non ho ancora smesso. Adesso sono forse più numerose le occasioni di battesimi, cresime o comunioni, ma diciamo che negli anni ho dato, ho dato abbondantemente.

E ho visto cose che voi umani… quello che scriverò, credetemi sulla parola, è tutto vero, tutto visto, tutto accaduto nei matrimoni a cui ho avuto la fortuna (?) di partecipare.

Partiamo dal capitolo invitate/invitati

  • Invitate vestite in bianco. E ho detto tutto. Anzi no: una di queste era la mamma della sposa. Consigliata terapia familiare per tutti
  • Invitate vestite di nero, complete di ventaglio (nero, chetelodicoaffà…) e trucco assassino stile ballerina di tango e/o flamenco
  • Invitate vestite da strappone, veline, escort. Tatuaggi, perizomi, extension, tacchi assurdi tipo zeppa da drag queen o plateau da geisha anacronistica, trucco discreto come quello di Moira Orfei, tono di voce da venditrice ambulante. Di solito sono anche quelle che dicono “Carina la sposa, un po’ sciapa però”
  • Invitati vestiti come becchini. E con la stessa espressione compunta sul viso pallido
  • Invitati abbigliati come Al Pacino in Scarface. Purtroppo senza nessuna Michelle Pfeiffer vicino, di solitosi accompagnano con una strappona di cui sopra
  • Invitati dal look sobrio come un tronista ex calciatore di Fregene: completo bianco o beige lucido, orecchino (spesso due, alla Sir Francis Drake), capelli lunghi, unticci e raccolti, abbronzatura d’ordinanza, rolex da 18 kg
  • Bambine boccolutissime e truccate: smalto sulle unghiette, fard e lucidalabbra alla fragola ma rosa fluo visibile a trenta metri
  • Bambini paggetti che inciampano sui cuscini e smazzano le fedi sul pavimento, scandendo una bella parolaccia in mezzo alla chiesa.

Il capitolo sposa e sposo

  • Sposa vestita di rosso, scollata truccata e pettinata come la partner di Joacquim Cortes. Divorziata già 3 anni dopo
  • Sposa che arriva in chiesa sulla carrozza tirata da 4 cavalli, manco fosse Cenerentola o Kate (la Kate che ha sposato William, sì insomma, la futura regina U.K.)
  • Sposa che arriva in chiesa in bicicletta, spiritosamente
  • Sposa che arriva in chiesa con una limousine bianca affittata per l’occasione, stile Jennifer Lopez quando stava con Puff Daddy
  • Sposa che arriva in chiesa con Bugatti d’epoca: anche il marito vecchiotto ed abbiente era piuttosto d’epoca
  • Sposo che arriva in chiesa con un camion (senza rimorchio, solo il muso davanti o come diavolo si chiama) bianco
  • Sposo che arriva in chiesa con carretto campagnolo e asinello
  • La mia preferita è stata: sposo che arriva in ritardo e prende in contropiede la sposa, nota ritardataria

Il capitolo location

  • Ricevimento in una chiesa sconsacrata
  • Ricevimento in un ristorante con cantina annessa (e giro enologico come premio agli invitati)
  • Ricevimento nel parco di un’abbazia benedettina, dove si era celebrato il matrimonio. In una cripta, stile Twilight e i vampiri
  • Ricevimento in ristorante grande come un centro commerciale, insieme con cresime, battesimi e compleanno dei 18 anni

Il capitolo festeggiamenti

  • la sposa lancia il bouquet, che cade nelle mani di una zia suora
  • la sposa lancia il bouquet, che viene ghermito con aria sorniona dall’amica già sposata
  • la sposa sale sul tavolo, scopre la gonna del vestito, esibisce la giarrettiera blu, la taglia con le forbici e la butta, invece del bouquet. Ressa per prenderla
  • la sposa costretta ad addentare, mentre tutti scattano fotografie a imperitura memoria dell’evento, una pagnotta enorme a forma, diciamo così, priapesca
  • lo sposo costretto a raccogliere la giarrettiera della sposa, caduta sotto il tavolo
  • lo sposo costretto ad estrarre il regalo degli amici più cari (una mazzetta di soldi) da un cubotto di cemento, da spaccarsi rigorosamente con punteruolo, mazza e martello
  • lo sposo costretto ad estrarre la busta contenente soldi in mezzo ad una balla di fieno
  • lo sposo balla, ormai a fine festeggiamenti, senza scarpe, con la cravatta legata attorno alla fronte ed un bottiglione di vino semivuoto in mano

il capitolo disposizione tavoli

  • le invitate giovani e carine al tavolo dei singles giovani e carini: tutti smanettano sul cellulare e non si parlano
  • le invitate giovani e carine al tavolo dei parenti di mezza età: conversazioni briose e animate
  • ex che non si vogliono vedere che capitano a tavoli vicini
  • ex che aspettavano solo di rivedersi al matrimonio separati da tavoli, amici, parenti, paggetti e camerieri

E tralascio volutamente il capitolo specifico sul vestito della sposa: merita un post apposito…

 

 

 

Annunci

6 commenti su “Matrimoni e anniversari

  • io attendo con ansia. come puoi capire mi interessa molto…
    e il nostro ti mancherà.
    sposa che arriva prima di tutti con macchina qualunque perché si preparerà in loco e sposo che arriva in taxi – il suo. 🙂

  • @noisette
    Lo sposo in taxi in effetti è piuttosto originale 😉
    Siete ad un mese circa dalle nozze, vero? Io mi sono sposata a fine luglio, con un caldo torrido, ma l’estate è la stagione più bella, i festeggiamenti vanno avanti a oltranza.
    @povna
    aspetto aneddoti, ti spiegherò perché in pvt…

  • Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: