A qualcuno piace caldo nelle sale UCI: Marilyn, ancora.

Pubblicato luglio 3, 2012 da labiondaprof

Sono passati 50 anni dalla morte di Marylin Monroe: venne trovata morta il 5 agosto 1962. Suicidio? Omicidio mascherato da suicidio? Le ipotesi sono state le più fantasiose, ma ufficialmente l’inchiesta si è chiusa con la parola “suicidio” per overdose di farmaci.

Ho già parlato qui del film Marylin, oggi invece segnalo che nelle sale del circuito UCI, solo per questa sera, sarà proiettata la versione restaurata di uno dei suoi film più belli e divertenti, A qualcuno piace caldo (Someone like it hot), del 1958.

Il capolavoro di Billy Wilder vede una bellissima e spiritosa Marylin nelle parte di Sugar, una musicista-cantante che suona l’ukulele e fa innamorare un Tony Curtis strepitoso, musicista che si traveste da donna per sfuggire a guai e pericoli, insieme al suo amico e collega Jack Lemmon.

Qui la fulminante scena finale: http://www.youtube.com/watch?v=4VbIrdTBchE

E qui Marylin che canta e suona l’ukulele: http://youtu.be/UduAuVi1nFE

L’appuntamento nella zona di Bergamo è a Treviglio e a Curno, qui i dettagli.

Qui invece le creazioni di un’artista che opera con perline, fiori e strass: Marianne Batlle

Advertisements

Un commento su “A qualcuno piace caldo nelle sale UCI: Marilyn, ancora.

  • Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: