Duelli televisivi: due attori, due pensionati.

Pubblicato gennaio 13, 2013 da labiondaprof

Riguardo al duello televisivo dei giorni scorsi, ovvero il confronto tra Silvio rinato dalle sue ceneri (Ercolino sempreinpiedi) e Vittorio, il martire dell’editto bulgaro, che dire?

Ha già detto tutto il mio professore preferito, nel senso che davvero ho seguito un suo corso all’Università Cattolica illo tempore, il critico A.Grasso, qui, quando parla di scontro tra due vecchi professionisti della politica da bar.

Però vorrei anche aggiungere che, vedendo i due così, rilassati proprio come al bar a parlare di governi che non fanno ciò che promettono, condizioni che creano la tempesta perfetta, cioè la crisi economica, donne ed ex mogli da mantenere (quindi in realtà almeno unadonna la paga, è chiaro…), mi risuonano in testa le parole de La città vecchia, di F. De André

Una gamba qua, una gamba là, gonfi di vino
quattro pensionati mezzo avvelenati al tavolino
li troverai là, col tempo che fa, estate e inverno
a stratracannare a stramaledire le donne, il tempo ed il governo.

2 commenti su “Duelli televisivi: due attori, due pensionati.

  • Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: