Cose di cui non si sentiva la mancanza#1

Pubblicato marzo 7, 2013 da labiondaprof

Nuova rubrica per la Biondaprof: Cose di cui non si sentiva la mancanza.

Ovvero tutto ciò che mi sembra inutile, superfluo, fuori tempo/fuori luogo.

Innanzitutto questi: i jeans push up.

GAS POP-UP JEANS

Jeans pensati per poter inserire delle imbottiture e risolvere l’annoso problema del sedere piatto. Really? C’era bisogno di imbottiture per il sedere? Dobbiamo proprio essere sempre appetibili, in offerta, ipersessualizzate nell’abbigliamento? Imbottirci il reggiseno o i pantaloni per uniformarci ad un ideale vuoto tutto curve, esibito peraltro con lo stesso aplomb e la stessa eleganza di un trans sulla Rivoltana?

Un nuovo mummyblog, l’ennesimo: http://diariodiunbebe.vanityfair.it/

senette

La giornalista Francesca Senette, passata dal tg4 di Fede all’Italia sul Due e poi a trasmissioni di moda e lifestyle su Sky, ci propina l’ennesima imitazione dell’imitazione (Camilla Raznovich su Iodonna): la trasmissione tv, i post sulle gioie della bismaternità, la difficile conciliazione lavoro e famiglia, il ruolo del padre, e i dubbi sull’allattamento…zzz,zzz,zzz.Noia, sonno, noia, uff… A quando il libro?

Complimenti a Vanityfair per l’innovazione e la fantasia  🙂

Annunci

6 commenti su “Cose di cui non si sentiva la mancanza#1

  • Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: