#ioleggoperché: cita un libro, di nuovo.

Pubblicato marzo 29, 2015 da labiondaprof

Con questa citazione partecipo al gioco inventato dalla povna, collegato all’iniziativa #ioleggoperché

Il giudice di questa settimana, Murasaki, ha stabilito il tema: la Morte.

A me più che una citazione letteraria, era venuto in mente la scena della Morte che gioca a scacchi nel capolavoro di Bergman (Il settimo sigillo), però poi la mia anima romantica, alla Sturm und Drang, ha prevalso, ed ecco il binomio, eterno di Amore e Morte.

Perciò, il Cantico 8: la Morte forte come l’Amore. E viceversa.

 

10 commenti su “#ioleggoperché: cita un libro, di nuovo.

  • Difficile fare una citazione da un film, in un torneo di citazioni LETTERARIE… anche se credo che la partita a scacchi del settimo sigillo sia citatissima in letteratura. Ma vai a trovare dove, di Domenica e a biblioteche chiuse…
    Il Cantico dei Cantici comunque è un ottimo sostituto: più solenne, più impressionante, e bellissimo.
    Grazie anche a te ^__^

  • Lascia un commento

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    %d blogger cliccano Mi Piace per questo: